Disagi adolescenziali

Dipendenze, Bullismo, Disturbi del comportamento alimentare
Problemi relazionali con genitori, fratelli e coetanei, Disturbi dell’umore

L’adolescenza segna un passaggio cruciale nella vita di una famiglia e nella sua organizzazione. Spinti dal desiderio di emancipazione, i ragazzi tendono infatti a cercare la trasformazione dei legami preesistenti con i genitori.

Il figlio adolescente si trova ad oscillare fra il bisogno di continuare ad appartenere e a dipendere dai genitori e quello di sperimentarsi all’esterno, provando a spiccare il volo dell’autonomia.

I genitori non sempre sono in grado di comprendere la contraddittorietà dei bisogni dei loro figli, né di accogliere positivamente il cambiamento che stanno vivendo.

I nostri colloqui psicologici mirano a promuovere un’esperienza di scambio tra le due generazioni, volta alla comprensione e alla legittimazione dei diversi bisogni, al sostegno nel percorso di crescita, alla messa a fuoco dei nuclei problematici e alla prevenzione dell’insorgenza di eventuali disturbi affettivi.

Per approfondire le tematiche principali di cui ci occupiamo consulta le Aree di intervento psicologico.

Se invece vuoi approfondire le tematiche del disagio adolescenziale puoi leggeri questi articoli tratti dal nostro Blog: Sindrome di Hikikomori e Adolescenza – transizione o frattura?